Passa ai contenuti principali

With malice, Eileen Cook


Due ragazze americane, un viaggio in Italia, un tragico incidente e un vuoto di memoria, questi sono i presupposti del libro completamente costruito sulla suspence "With malice" (trad. "Con dolo") di Eileen Cook. La vita della giovane protagonista Jill sembra procedere come ha sempre sognato: ottimi voti, famiglia agiata, ammissione sicura a Yale, ma tutto le crolla addosso quando svegliandosi in ospedale scopre di aver avuto un brutto incidente d'auto e che l'ultima cosa che ricorda risale a sei settimane prima. Quello che ancora non sa e che scopre dai medici è che era lei alla guida dell'auto e che l'incidente, svoltosi in Italia, è stato fatale per la sua migliore amica Simone. Per Jill la cosa più sconcertante è l'amnesia retrograda che non le permette di ricordare un intero viaggio in Italia e il motivo per cui anche Simone fosse lì, la quale non era previsto che partecipasse.
In un susseguirsi di ipotesi e di tentativi di scagionamento la ragazza cerca di venire a patti con quello che può essere successo, soprattutto quando la polizia italiana decide di procedere con l'accusa di omicidio.
Un libro che si concentra particolarmente sull'effetto dei media e della stampa sull'opinione pubblica in casi delicati e ambigui come questo, dove dei singoli commenti scritti da persone esterne ai fatti possano determinare la percezione che si ha di una persona fino ad arrivare a accuse pesantissime, che rendono difficile una obiettiva analisi dei fatti.
Attraverso questa lettura seguirete la vicenda da vicino grazie a trascrizione di interrogatori e flahback ed entrerete anche voi nel fitto vortice di mistero che ruota intorno a questo incidente.
Decisamente consigliato per chi ama le storie thriller con giovani protagonisti, l'inglese di questo libro inoltre non è di difficile comprensione
Non mi resta che augurarvi buona lettura!

"The truth is how you tell it" 

Trama:
It was the perfect trip…until it wasn’t.

Eighteen-year-old Jill Charron wakes up in a hospital room, leg in a cast, stitches in her face and a big blank canvas where the last six weeks should be. She discovers she was involved in a fatal car accident while on a school trip in Italy. A trip she doesn’t even remember taking. She was jetted home by her affluent father in order to receive quality care. Care that includes a lawyer. And a press team. Because maybe the accident…wasn’t an accident.

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione: Liberate il cervello, Idriss Aberkane

"Non siamo venuti al mondo per conformarci a un'impronta ma per lasciare la nostra"

Con questa frase chiave possiamo capire al meglio il messaggio intrinseco di questo libro. Sono rimasta molto colpita dall'argomento, sono da sempre appassionata di psicologia ma ammetto di non aver mai saputo che esistessero cose come la neurosaggezza o la neuroergonomia e in questo libro Idriss Aberkane riesce a spiegarle puntando l'attenzione in particolare su quanto queste possano condizionare la nostra vita in diversi campi quotidiani della società. In questo trattato infatti si riesce , grazie a una lettura critica, a comprendere il potenziale del nostro cervello se solo non venisse rinchiuso in una "scatola inadatta al suo contenuto" in campi quali l'istruzione, il marketing, il giornalismo e la politica.
Vi avviso che questo non è un libro in cui troverete tecniche pratiche per diventare esperti di matematica in 10 passi ma è un saggio vero e proprio, in grad…

Il maestro, recensione e intervista a Francesco Carofiglio

Buongiorno lettori in questo post vi parlerò del nuovissimo libro di Francesco Carofiglio, uscito ieri per Piemme, e della chiacchierata con l'autore che ho avuto occasione di fare insieme ad altri blogger. 
Ammetto che sebbene ne avessi sentito parlare non avevo mai letto nulla di questo scrittore e questo mi ha concesso di essere catturata subito dallo stile di scrittura evocativo e coinvolgente. Il libro non è molto lungo, ma nonostante questo riesce a raccontare tutto e nella maniera migliore per il lettore, avrei solo voluto averne un pochino di più per restare immersa per un altro po' nella stanza creata da Carofiglio, ero davvero coinvolta.  Il libro viene raccontato dal punto di vista del "Maestro", un anzione signore che vive da solo che ha come unica compagnia Alessandra, la ragazza che ogni giorno gli porta il pranzo. Grazie ai suoi racconti e ricordi riusciamo a intravede un barlume di quella che è stata la sua vita e carriera di grande attore e di come …

Segnalazione scrittori emergenti: L'enigma dell'ermellino, C. C. Omell

Buongiorno lettori, oggi vi segnalo un'uscita molto interessante: L'enigma dell'ermellino. Si tratta del primo libro per bambini e ragazzi scritto da Chiara Comella è ambientato nel mondo dell'arte. A me incuriosisce molto, e a voi?



TRAMA Il romanzo è ambientato all'interno di alcuni dei quadri più famosi della storia della pittura mondiale. Durante una visita al museo, Andrea e Gaia, due ragazzi di undici e otto anni, finiscono in un buio deposito, dove incontrano una donna vestita in abiti rinascimentali. Si tratta di Cecilia Gallerani, la dama con l'ermellino di Leonardo da Vinci, evasa dalla propria cornice perché allertata dall'assenza del suo animaletto. I bambini si offrono di aiutare la strana signora nella ricerca dell'ermellino scomparso, ma la storia ben presto si complicherà. Passando di quadro in quadro, i due giovani galoppano attraverso capolavori della pittura, perdendosi in un mondo fatto di colore e disegni. I quadri di Arcimboldo, Va…