venerdì 7 agosto 2015

Il mondo in una stanza. J. L. Berg




Il mondo in una stanza (within this walls) e' un romanzo uscito il 2 luglio pubblicato dalla casa editrice Nord.

È un libro che mi aveva catturata già dalla trama è che non ha deluso le mie aspettative una volta finito. 

Due anime sole, spezzate e incastrate in una vita che non vorrebbero, Lailah e Jude si incontrano in ospedale, lei è una paziente malata di cuore da anni, che ormai si è quasi rassegnata alla sua vita vissuta solo tra mura di ospedali, lui è un infermiere, rimasto a vagare in quell'ospedale dopo la morte della sua fidanzata. Un gesto, un budino piano piano farà avvicinare i due finché si ritroveranno a condividere i più grandi sogni di Lailah, quelli degni di essere sulla "lista" della ragazza. La non completa sincerità da parte di Jude e l'aggravarsi  della salute di Lailah porterà la storia dei due giovani a un bivio. 

Un libro delicato, dolce che sa mescolare la tragedia alla speranza, che spinge ad apprezzare la vita per le piccole cose, come raccogliere le foglie o dipingere le pareti (rispettivamente i punti 119,132 della lista) ma soprattutto: Vivere fino alla fine (n* 143)

Trama: 

Lailah Buchanan non è mai andata al cinema, non ha mai visto il mare, non è mai stata baciata. E tutto per colpa di un grave difetto cardiaco che la costringe a passare gran parte del suo tempo in ospedale, in attesa del giorno in cui potrà fare tutte quelle piccole cose che sono normali per ogni altra ragazza e che lei annota nella sua Lista del prima o poi. Ma, quando dopo l’ennesima ricaduta i medici le dicono che solo un trapianto potrà salvarla, Lailah inizia a pensare che quei desideri non si avvereranno mai…
Da quasi tre anni, Jude Cavanaugh si aggira come un fantasma tra i corridoi dell’ospedale in cui ha dovuto dire addio alla fidanzata. Dal giorno di quel maledetto incidente, Jude ha rinunciato a guidare l’azienda di famiglia e ha iniziato a lavorare lì come infermiere, quasi fosse l’unico modo per restare ancora in contatto con la sua Megan e affrontare i sensi di colpa. Però tutto cambia l’istante in cui conosce Lailah. Perché quella ragazza tanto fragile eppure determinata a resistere riesce a fare breccia nella sua corazza e risveglia sentimenti che lui credeva di aver perduto per sempre. Così, quando scopre la Lista del prima o poi, Jude decide di aiutare Lailah a spuntare ogni voce dell’elenco. E, più tempo passa con lei, più Jude ha l’impressione di essere lui il malato e lei la sua salvatrice. Ma l’amore che sta sbocciando fra loro darà anche a Lailah la forza – e il coraggio − di essere felice?

“Hai guarito le ferite del mio cuore.
Adesso tocca a me salvare il tuo.”

Buona lettura :)

Nessun commento:

Posta un commento